• Valerio Maria Murgolo

Cosa si aspettano le aziende oggi dalla tecnologia

Cosa si aspettano le aziende oggi dalla tecnologia


La definizione che ci offre la Treccani evidenzia come la tecnologia sia l’insieme di tecniche, procedimenti e discipline che possono essere applicate alla soluzione di problemi pratici, all'ottimizzazione di procedure e scelte strategiche finalizzate a determinati obiettivi.


Quindi le tecnologie sono mezzi, strumenti, che utilizzati permettono di generare attività finalizzate a obiettivi specifici.




Fino ad oggi le tecnologie erano gestite dal reparto IT, erano scollegate dai processi decisionali aziendali e vivevano in antitesi con il business.


Oggi, nell'era del digitale, le aziende si aspettano dalle tecnologie la possibilità di creare processi agili, veloci, che offrano la possibilità di cogliere opportunità rapidamente e favorire la crescita grazie ad azioni mirate e conseguenti.


Basta pensare alla possibilità di raccolta dati da poter analizzare e sfruttare per la crescita del proprio business, per esempio con azioni di prossimità oppure con i progetti crowd, che aiutano a reagire con repentinità alla velocità del mercato.

Un’altra aspettativa sulla tecnologia è l’efficienza, intesa in termini di costi, di accessibilità, di fruizione e di facilità di accesso.


Oggi la tecnologia è intesa come risorsa in outsourcing, il cloud fra tutti, che permette di accedere ad un bene tecnologico non dovendolo più acquistare ed implementare, ma è possibile accedervi via internet e pagare ad utenza, per esempio.


Questa facilità di accesso e di massificazione della tecnologia ha imposto alle aziende di ristrutturare le proprie organizzazioni e i propri processi distruggendo completamente i paradigmi precedentemente esistenti.


Sicuramente negli ultimi anni le star up, che prima si intendevano le aziende giovani e appena partite, hanno contribuito a trasformare la mentalità esistente in precedenza esaltano nuovi valori basati sul rimanere focalizzati sui risultati (delivery) e non sulla tecnologia, restare fortemente attaccati al concerto di sostenibilità, problema di tutte le start up, di essere orientati al rischio, inteso come valore del fare e sperimentare anche sbagliando ma imparando, e considerare le tecnologie come strumenti fondamentali per sviluppare valore.


Sicuramente il digitale ha permesso di creare una connessione tra Business e Information techonology che prima risultava scollegata; ormai la tecnologia risulta fondamentale per fare affari, una tecnologia che diventata sempre più pervasiva, e che sarà sempre più integrata nei processi di business.

Iscriviti alla newsletter per ricevere news, materiale, informazioni sulla Trasformazione Digitale, sull'Organizzazione Digitale e sul contatto con gli utenti.
Riceverai 1 mail a settimana con tutti gli aggiornamenti informativi.