• Valerio Maria Murgolo

CRM tradizionale e Social CRM

Il CRM è l’approccio strategico attraverso cui l’azienda acquisisce, mantiene e sviluppa la relazione con il cliente mantenendo un livello alto di soddisfazione nel tempo.




Nasce negli anni ‘90 con l’introduzione dei programmi fedeltà che permetteva di ricevere premi o accumulare punti, lato consumatori, e raccogliere dati e informazioni utili, lato azienda.


Nel tempo il CRM ha acquisito sempre più funzioni che sono esplose con l’entrata dei social network che hanno permesso di amplificare i punti di contatto generando infiniti dati da analizzare.


Il nuovo approccio permette di rilevare dati puntuali di consumo, ricevere tutte le informazioni socio-demografiche e di estrapolare informazioni che descrivono esattamente chi siamo, cosa desideriamo, quali interessi abbiamo e cosa condividiamo.


L’evoluzione del CRM conferma la centralità delle persone e dei relativi comportamenti ampliando i punti di contatto e aggregazione social.


La Digital Customer Relationship, o Social CRM, pone al centro la persona in quanto tale prima di considerarla un consumatore, per analizzare i dati vengono raccolti da tutte le conversazioni, i dialoghi e commenti presenti sui social.


Il modello di riferimento e simile al CRM tradizionale nell'approccio analitico, ma rivolto anche a dati destrutturati, nell'aspetto operativo, ma con maggiori variabili da tradurre in azioni, all'aspetto collaborativo, che ha la sua massima espressione nella recezione di stimoli e contenuti degli utenti.



  1. Visita il mio canale YouTube per tutti i contenuti video

  2. Visita il mio profili LinkedIn

  3. Visita il mio profilo Twitter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news, materiale, informazioni sulla Trasformazione Digitale, sull'Organizzazione Digitale e sul contatto con gli utenti.
Riceverai 1 mail a settimana con tutti gli aggiornamenti informativi.